01
Set
2019

Non hai sparato…

Sì, carabiniere, non hai sparato, hai esitato un secondo in più perché hai visto un ragazzo, solo un ragazzo, uno con i capelli all’aria e la faccia pallida, pochi peli disordinati di barba sul viso. Hai esitato e hai avuto ragione a esitare che era solo uno sventato che gli è salito così di giocare alla guerra per vedere se è vero che oramai è guerra e si ammazza, si ammazza tutti i giorni. Prima si ammazza e poi ci si fa le domande sul per chi, sul per come, sul perché si ha ammazzato. Non lo so come ti chiami ma di sicuro ti chiami ’Cenzo. ’Cenzo… ’Cenzinu… diminutivo di Vincenzo. ’Cenzì, grazie che non hai sparato e che potevi sparare. Mi bucavi l’eschimo blu, la cistifellia, u cora.

Ettore Castagna – Tredici gol dalla bandierina – Rubbettino – Velvet – 2018
#tredicigoldallabandierina

Questura

Nella foto: Vito Librandi in Questura, 1979

28
Apr
2019

14 aprile a Roghudi, Aspromonte Greco

Roghudi

O potamu trechi panda…

Grazie per avermi invitato a parlare e suonare un po’ di qualcosa.
Grazie vecchi muri di Roghudi, grazie tempo variabile e pioggia intermittente fra le timpe dell’Amendolea, grazie Olimpia e voi tutti eroi di una lingua che muore ma che in voi rivive.
Contano i fatti non le chiacchiere, non le invidie, non le pochezze, non il nulla dell’uomo.
Conta chi ha fatto non chi ha detto e dice farò. Conta chi fa il bene non chi dice che lo farà.
Conta un manipolo di eroi che oggi parla greco alla faccia del tempo, dei secoli, della politica, delle sciagure umane.
Grazie amici di To Domadi Greco.
O potamu trechi panda…
Io non dimentico. Lascio ad altri l’arte dell’omissione e quella dell’oblio.
Roghudi Vecchio, 14 aprile 2019

09
Mar
2019

E pure su SportWeek…

SportWeek, il settimanale della Gazzetta dello Sport, ha pubblicato il 9/3 un lungo articolo sulla figura mitica di Palanca e sul mio romanzo “Tredici gol dalla bandierina”. Grazie Maria Teresa D’Agostino

SportWeek 1

 

SportWeek 2

 

06
Feb
2019

Rabona, Palanca e il mio romanzo

Sorpresa! Sulla puntata di Rabona dell’1 febbraio 2019  non solo compare l’illustre Massimo Palanca, di cui si narrano le gesta calcistiche del tempo che fu, ma, a un certo punto, il conduttore nomina (modestia a parte)  il mio romanzo che fa bella mostra di sè in scena.

Rai

Che dire? Io ringrazio tutti sperando di diventare famoso. Ricco è più difficile.

Potete vedere la puntata a questo link di RaiPlay

https://www.raiplay.it/video/2019/02/Palanca-O-Rey-di-Catanzaro-che-segno-13-gol-dal-corner-01022019-2f51f2d6-32e4-4ccb-858e-d64bba166acb.html